Mancini: “Io sto con Simone”

L’allenatore dello Zenit è totalmente dalla parte di Simone Verdi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Se esiste una persona che può capire la scelta di un grande talento come quello di Simone Verdi è chi ha rifiutato le grandi squadre per restare nella città che lo amava e in cui stava bene e aveva anche lui un gran talento: Roberto Mancini. Ecco perchè l’ex allenatore dell’Inter si schiera con forza dalla parte di Verdi: “Io sto con Verdi avendo fatto come lui“.

Già perchè l’attaccante della Sampdoria decise di rimanere sotto la Lanterna nonostante le offerte fioccassero e il motivo Mancini lo ha ben chiaro: “Quando ti diverti e ti senti a casa come in una vera famiglia non vuoi mai lasciare”. Mancini è convinto inoltre che abbia influenzato anche il fatto che Verdi adesso stia giocando sempre: cosa che non avrebbe fatto a Napoli. “Cresci di più giocando che stando a guardare: un conto poi è cambiare a Luglio tutto altro conto cambiare a Gennaio. I treni persi? Quando sei bravo passano ogni 5 minuti e Verdi è bravo: lasci parlare gli altri”.

Mancini risponde direttamente a chi accusa Verdi di essere rimasto in una squadra mediocre:”Io penso che il Bologna non viva nell’anonimato o nella mediocrità”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy