Maietta: “Vignato mi ha impressionato. Promozione 2015? Giocai con un ginocchio…”

Le parole di Mimmo Maietta a Radio1909

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ricordi e il ginocchio

“Prima o poi il calcio scompare e rimane l’uomo, ho cercato sempre di essere una persona solare e disponibile. Ricordi? Tantissimi a Bologna. La promozione, ma anche in Serie A ci siamo tolti delle soddisfazioni. Dirne uno sarebbe troppo poco. Ricordo la partita con l’Avellino all’andata e a due minuti dalla fine sento il ginocchio cedere, la risonanza dice che c’era una rottura parziale del menisco esterno, ma io i playoff li volevo fare. I dottori sono stati fenomeni, sono riusciti a tenermi in piedi e ho giocato con la spugna in mezzo ai denti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy