Maietta: “Bologna, quanto mi manchi”

Le parole dell’ex rossoblù al Corriere dello Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il difensore dell’Empoli Domenico Maietta è stato intervistato sulle pagine del Corriere dello Sport.

Di seguito un sunto delle sue dichiarazioni: “A Bologna la gente mi aveva fatto capire l’affetto, è stato bellissimo. Si parlava di avere un ruolo in società, poi le cose sono cambiate. Spero un giorno di poter ritornare perché li ci ho lasciato il cuore. Inizio campionato? Un po’ amaro. Ma è una squadra nuova, con un allenatore nuovo, fasciarsi la testa ora è da sciocchi. 3-5-2? Credo sia il modulo giusto per il Bologna. De Maio ha giocato una vita a tre, Gonzalez pure, Helander è un buon marcatore, e inoltre hanno gamba sulla fascia e tanta scelta davanti. Destro? Ha tanta motivazione, a volte troppa, e il troppo storpia. E’ rimasto perché vuole fare bene. Verdi? Magari un giorno tornerà. A Bologna ci sono tutte le carte per fare più che bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy