L’Uefa valuta anche di modificare il format dei trasferimenti

L’Uefa valuta anche di modificare il format dei trasferimenti

La finestra estiva potrebbe estendersi fino a gennaio

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Tante le ipotesi in ballo. La situazione richiede chiarezza e decisioni univoche, su molteplici aspetti. Domani l’Uefa si riunirà per discutere di determinate questioni: tra i contratti dei giocatori e le nuove possibili date di ripresa delle competizioni, un tema caldo sarà anche quello relativo ai trasferimenti europei.

Seconda quanto riporta “As”, infatti, l’Uefa starebbe valutando l’idea di modificare drasticamente il format del calciomercato: la finestra estiva – la cui apertura in Italia è solitamente fissata per l’1 luglio – non terminerebbe più a settembre, ma verrebbe traslata anch’essa. Se i campionati dovessero riprendere – e quindi concludersi ad agosto – l’Uefa potrebbe anche facilitare il mercato e decidere così di prolungare la finestra fino a gennaio 2021. Non è ancora chiaro, invece, cosa accadrà al calciomercato invernale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy