Saputo: “Ora vogliamo il salto di qualità. Sinisa? Sono ottimista”

Saputo: “Ora vogliamo il salto di qualità. Sinisa? Sono ottimista”

La conferenza stampa di fine stagione del presidente del Bologna
SCORRETE LE SCHEDE

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE

“Mai come quest’anno è difficile dare una valutazione complessiva della stagione – ha ammesso – Abbiamo giocato due campionati, uno molto negativo concluso a gennaio col terzultimo posto, poi il secondo iniziato a febbraio chiuso con 30 punti in 17 partite e una media da Champions. Ricordo la preoccupazione di gennaio, allora dissi che erano stati commessi degli errori che sarebbe stato necessario guardare avanti. Dissi anche che alla retrocessione non volevo pensare e che avremmo rinforzato la squadra, con l’arrivo di Mihajlovic e i nuovi innesti ci hanno consentito di raggiungere l’obiettivo anche divertendo. Rivolgo pubblicamente ai protagonisti i complimenti. E come abbiamo riconosciuto gli errori, riconosciamo anche il fatto che la società ha saputo rimediare. La gioia degli ultimi mesi, comunque, non ci farà dimenticare gli errori fatti, questo ci ha fatto dire ‘mai più una stagione così’. Ora è arrivato il momento del salto di qualità, l’obiettivo del Bologna deve essere quello di stare stabilmente nella parte sinistra della classifica. Non dirò cifre sul budget, ma già per riscattare alcuni giocatori serviranno investimenti importanti a cui ne aggiungeremo per migliorare la rosa. Sull’allenatore posso dire che attendiamo da lui una risposta, da parte nostra vogliamo assolutamente continuare. Ai tifosi dico che vogliamo un Bologna che diverta e che non ci faccia soffrire”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. RossaRossoBlù - 6 mesi fa

    Non vorrei che il tempo che si è preso Mihajlovic fosse per vedere se intanto arrivano chiamate laziali…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bobby - 6 mesi fa

    Peccato che il campionato sia finito adesso ….proprio sul più bello ….erano anni che allo Stadio non ci divertivamo così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy