L’infortunio di Taider complica le cose: spazio per altri?

Tre partite in una settimana, l’algerino era prima riserva nel centrocampo a tre: quali soluzioni?

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non è stato titolare in questa fase ma Saphir Taider rappresenta una pedina importante per Roberto Donadoni. Nel centrocampo a tre era la prima riserva, componendo attualmente un reparto di 4 mediani per 3 posti, con Nagy e Crisetig decisamente più defilati.

Comincia ora una settimana da tre partite, e Taider avrebbe sicuramente trovato spazio in almeno una delle tre, essendo impossibile per Pulgar, Donsah e Poli giocare 270 minuti in 7 giorni. Probabilmente Donadoni dovrà riscoprire qualche pedina defilata, come l’ungherese Nagy, sparito dai radar dopo il Cittadella, e Lorenzo Crisetig, mai realmente visto dal tecnico bergamasco. Oltre a queste soluzioni potrebbero essercene altre in emergenza, come un cambio di modulo – passare ad un centrocampo a due, in questo caso Crisetig sarebbe più adatto avendo giocato così a Crotone – oppure adattare qualcuno. In settimana è stato provato Falletti mezzala, ad esempio. Ecco allora che nelle prossime tre sfide si dovrà vedere qualcosa di diverso, Torosidis e Krafth si alterneranno in sostituzione di Mbaye, mentre in mediana si dovrà sopperire in qualche modo all’assenza dell’algerino. Problemi dunque, proprio nel ciclo duro di calendario…

m.m.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy