L’anno del Mondiale, tanti i rossoblù che dovranno guadagnarselo

L’anno del Mondiale, tanti i rossoblù che dovranno guadagnarselo

Sono tanti i rossoblù in corsa con le rispettive nazionali. Notizia positiva per il Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Questo sarà l’anno che porta ai Mondiali ed è una notizia decisamente positiva per il Bologna.

Come sottolinea il Resto del Carlino, la stagione condurrà dritta al mondiale e tra i rossoblù sono diversi i calciatori che puntano a Russia 2018 e che anche per questo si sono presentati ai nastri di partenza con motivazioni superiori alla norma. Da Destro a Di Francesco fino a Verdi, passando per i vari Nagy, Krejcì, Torosidis, Krafth, Helander, Taider, Pulgar Gonzalez, tutti in corsa con le rispettive nazionali, tutti con la necessità di mettersi in mostra per non perdere il treno, in caso di qualificazione.

Così a Casteldebole è aumentata la concorrenza interna, fattore su cui puntano tecnico e società per la crescita del gruppo e i frutti si sono visti a Castelrotto, dove la squadra si è allenata con intensità e attenzione, evidenziando spunti interessanti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy