L’addio di Inzaghi blocca la cessione di Dzemaili

L’addio di Inzaghi blocca la cessione di Dzemaili

Si attende di capire chi sarà il nuovo allenatore del Bologna per ridefinire la posizione dello svizzero

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La stagione di Blerim Dzemaili è stata fin qui alquanto particolare.

Lo svizzero era partito in cima alle gerarchie di Filippo Inzaghi, che lo aveva nominato capitano del Bologna dopo il “ballottaggio” interno con Poli e Palacio. Dopo diverse presenze da titolare all’inizio del campionato, le prestazioni insufficienti del centrocampista hanno convinto il tecnico rossoblù a trovare altre soluzioni in mezzo al campo, lanciando il giovane talento di Svanberg. Le apparizioni in campo di Dzemaili sono diventate via via più sporadiche, fino ad arrivare al mese di gennaio in cui è stato considerato perfino cedibile dall’ormai ex allenatore felsineo. Proprio l’esonero di Superpippo cambia però le carte in tavola. Secondo Tuttosport, il trasferimento del giocatore all’Udinese è stato frenato in attesa della nomina del nuovo mister rossoblù. L’eventuale nomina di Sinisa Mihajlovic potrebbe rilanciare le quotazioni dell’ex Montreal e farlo rimanere all’ombra delle Due Torri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy