Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

La Primavera sconfitta dalla Fiorentina: finisce 2-4 per gli ospiti

La Fiorentina si impone al Niccolò Galli dopo una sfida spettacolare ricca di gol

Redazione TuttoBolognaWeb

Scontro diretto per il Bologna Primavera, che quest'oggi alle 15 ha affrontato la Fiorentina al Centro Tecnico Niccolò Galli. Le due formazioni, prima di questa sfida, si trovavano infatti appaiate in classifica a quota 17 punti alla dodicesima posizione, con l'obiettivo di fare punti per allontanarsi dalla zona play out. Zauri schiera il consueto 4-3-3 con Prisco in porta, Tosi, Montebugnoli, Milani e Khailoti in difesa, mentre a centrocampo ci sono Maresca, Viviani e Marinelli, con Vergani, Rabbi e Rocchi in attacco.

Dopo una buona partenza, è la Fiorentina che trova il vantaggio al 19': Spalluto colpisce il palo in area e sulla respinta si avventa Munteau che controlla e batte Prisco per l'1-0. Ma i rossoblù sono bravi a riprenderla subito, grazie a Farinelli: punizione dalla trequarti, il centrocampista felsineo fa partire una parabola che trae in inganno il portiere ospite, firmando l'1-1. Match di nuovo in equilibrio, con azioni da una parte e dall'altra, fino all'incrocio dei pali colpito da Vergani su punizione prima della fine del primo tempo. La ripresa si riapre con l'immediato gol della Fiorentina, che torna così in vantaggio con Corradini al 47'. Passano solo tre minuti e gli ospiti trovano anche la terza rete: calcio di rigore procurato da Munteau su ingenuità di Viviani e Fiorini dal dischetto non sbaglia. I padroni di casa però non mollano e accorciano ancora le distanze per il 2-3, firmato Rabbi, su cross basso di Arnofoli. I rossoblù cercano il forcing finale alla ricerca del pari, ma si sbilanciano troppo e subiscono la quarta rete della Fiorentina nel finale grazie a Bianco. Il Bologna esce sconfitto da una gara ricca di gol e combattuta, non riuscendo però a strappare punti ai ragazzi allenati da Alberto Aquilani, che superano così i felsinei anche in classifica. Dopo la sosta, sabato 3 aprile, per la squadra di Zauri ci sarà l'impegno in Sardegna contro il Cagliari.

Potresti esserti perso