Juwara super, gioca a Roma e poi fa doppietta con la Primavera

L’attaccante 2001 del Bologna gioca venerdì sera all’Olimpico, e sabato batte il Chievo con la Primavera

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Weekend di fuoco per il giovane Musa Juwara. Dopo l’infortunio di Barrow, infatti, Mihajlovic lo butta nella mischia venerdì sera all’Olimpico, complici le tante assenze. Il classe 2001 si schiera esterno sinistro nel 4-2-3-1 del Bologna, e per i 10′ finali gioca con grande umiltà ed attenzione a difesa del risultato. Dopo esser sceso in campo a Roma, però, il ragazzo era chiamato a rendersi invece protagonista con la maglia della Primavera, impegnata sabato pomeriggio a Verona contro il Chievo.

Il gambiano viene mandato in campo come titolare da mister Troise, e la scelta paga. La splendida doppietta nel primo tempo di Juwara contribuisce infatti a regalare ai rossoblu una sofferta ed importantissima vittoria in trasferta per 3-4.

Il comunicato ufficiale del Bologna

“La Primavera di Emanuele Troise strappa i tre punti sul campo del Chievo Verona, dopo una gara complicata terminata 3-4. Grazie a questo successo, il secondo consecutivo, i rossoblù salgono all’undicesima posizione, scavalcando il Torino – che giocherà domani contro il Genoa – e portandosi a 22 punti, +4 dal tredicesimo posto della Fiorentina.

Il tecnico felsineo ha confermato la formazione della scorsa settimana, con Molla tra i pali e la linea a quattro composta da Lunghi, Saputo, Portanova e Bonini. In mediana, Mazza e Ruffo Luci guardano le spalle al trio Juwara, Stanzani e Cangiano. Come prima punta, riproposto Uhunamure, dopo la rete decisiva nel match contro il Napoli.

Dopo un inizio in salita per i nostri ragazzi, passati in svantaggio di due reti per le marcature di Tuzzo al 6’ e Rovaglia al 14’, tra il 21’ e il 36’ riescono a ribaltare la situazione, grazie a Cangiano e Juwara: per l’esterno sinistro si tratta del quinto gol in campionato, mentre il gambiano – salito momentaneamente a quota dieci – al 47’ mette la firma anche sul sorpasso. Al 60’, i padroni di casa riescono a ristabilire l’equilibrio ancora con Tuzzo, ma all’85’ ci pensa Mattia Pagliuca a portare i tre punti sotto le Due Torri, con il primo gol stagionale.

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 15 febbraio, alle 11, al Centro Sportivo “Biavati” contro la Roma.

TABELLINO

CHIEVO-BOLOGNA 3-4

CHIEVO: Bragantini; Pavlev, Farrim, Colley, Munaretti (83’ Grazioli); Bontempi (46’ Zanazzi), Vesentini 46’ Perseu), Sperti (65’ Demirovic); Tuzzo (83’ Manconi), Rovaglia, Makni. All. Mandelli

BOLOGNA: Molla; Lunghi (74’ Farinelli), Saputo, Portanova, Bonini; Ruffo Luci (62’ Grieco), Mazza; Juwara, Stanzani (74’ Pagliuca), Cangiano (89’ Khailoti); Uhunamure (62’ Baldursson). All. Troise

ARBITRO: Gualtieri di Asti

MARCATORI: 6’, 58’ Tuzzo (C), 14’ Rovaglia (C), 21’ Cangiano (B), 36’, 47’ Juwara (B), 85’ Pagliuca (B)

AMMONITI: Bonini (B), Lunghi (B), Portanova (B), Saputo (B), Pagliuca (B), Demirovic (C)”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy