Inzaghi, i rischi della sua rivoluzione tattica

Inzaghi, i rischi della sua rivoluzione tattica

Il nuovo tecnico partirà con l’idea del 3-5-2

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

E’ un’estate di grandi cambiamenti nella rosa del Bologna.

Il cambiamento tattico portato da Inzaghi è il filo conduttore della campagna acquisti estiva dei rossoblù. Per passare dal 4-3-3 di Donadoni al 3-5-2 di Pippo servono interpreti molto diversi rispetto a quelli della passata stagione. Via le ali, Krejci e Di Francesco hanno già le valigie in mano. Andranno via anche Petkovic, Falletti, Nagy, Avenatti e Crisetig, tutti superflui nel progetto dell’ex allenatore del Venezia. Il Quotidiano Sportivo di oggi spiega anche come Orsolini potrebbe rimanere a Bologna: la seconda punta da affiancare a Santander, oltre al Mister X che regalerà il mercato, sarà lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy