Il Resto del Carlino: “Progetto Donadoni: atteggiamento diverso, più positività”

Il Resto del Carlino: “Progetto Donadoni: atteggiamento diverso, più positività”

Il quotidiano afferma come l’atteggiamento del mister sia cambiato: più divertimento, più comunicazione e più positività

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Resto del Carlino sottolinea come in casa Bologna sia cambiata l’aria.

Secondo il quotidiano, diversa è la linea comunicativa della società, che a fine campionato scorso dichiarò sufficiente l’annata e ai nastri di partenza di quella alle porte ha fatto autocritica. Diverso è pure Roberto Donadoni, che ha bollato l’annata come insufficiente dichiarandosi primo responsabile del calo finale.

Il tecnico ha anche cambiato atteggiamento e sta arrivando maggiormente al cuore e alla testa dei suoi ragazzi. Più comunicazione, più positività, più divertimento.  E così il tecnico ha rinnovato e in campo, dove un anno fa era più taciturno, ha una parola per tutti.

Gioca pure coi suoi ragazzi e ieri, ai microfoni di Sky, ha aggiunto un altro tassello per dimostrare il ritrovato attaccamento alla causa rossoblù: “Mi piacerebbe lasciare un segno nella crescita di questo club. La città ha fame di bel calcio, ma conosce anche la sofferenza per le vicissitudini del passato. Vogliamo crescere per gradi, ma senza porci limiti e sono felice di fare parte di questo progetto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy