Il nuovo rigorista del Bologna è Nicola Sansone

Il nuovo rigorista del Bologna è Nicola Sansone

Salutato Pulgar, il numero 10 rossoblu è il designato per i tiri dal dischetto

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In un calcio sempre più tattico e fisico, i calci piazzati diventano determinanti. Soprattutto nel campionato italiano, è possibile risolvere una partita da un calcio d’angolo o un calcio di punizione. Fondamentali sono ovviamente anche i calci di rigore, che possono essere decisivi in ogni gara. Con gli strumenti odierni, i giocatori sono sempre più conosciuti e i portieri sempre più preparati. Segnare un tiro dal dischetto è insomma diventato sempre più complicato: ecco quindi che è importante per l’allenatore avere almeno un rigorista con elevate percentuali. Il tiratore del Bologna della scorsa stagione era Erick Pulgar, che ha regalato una gioia dietro l’altra ai tifosi rossoblu. Passato alla Fiorentina, il suo sostituto quest’anno è diventato Nicola Sansone.

Il numero 10 rossoblu ha segnato il primo gol di questo campionato del Bologna, proprio dal dischetto: la sua rete ha determinato l’1-1 al Bentegodi contro l’Hellas Verona. Sembra dunque sia proprio lui il rigorista scelto da Mihajlovic, sebbene non sia il solo: senza l’ex Villarreal, sul dischetto possono andare anche Dzemaili, Soriano e Destro. In carriera, Sansone non è mai stato un tiratore, ma quando chiamato in causa non ha quasi mai fallito. L’unico calcio di rigore sbagliato risale alle giovanili del Bayern Monaco nel 2010. Per il resto, Sansone ha realizzato tutti gli altri 5 tiri dal dischetto: uno coi bavaresi, uno col Sassuolo, due col Villarreal e l’ultimo proprio a fine agosto col Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy