Il Bologna si affida a Soriano e Sansone: amici, compagni, fratelli

Il Bologna si affida a Soriano e Sansone: amici, compagni, fratelli

I due giocatori rossoblu sono una coppia inossidabile

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sansone e Soriano, Soriano e Sansone. Sempre loro. Sempre insieme. Stavolta a Bologna. I due si sono conosciuti in Germania nelle file del Bayern Monaco tanti anni fa. Poi si sono ritrovati a Villarreal e, adesso, finalmente in Italia. Entrambi sono arrivati in Emilia lo scorso gennaio, quasi in concomitanza con Mihajlovic. Insieme hanno preso per mano il Bologna e lo hanno guidato fuori dalla crisi, salvandolo in extremis alla penultima giornata e regalandogli addirittura il decimo posto in classifica.

In estate dunque il presidente Saputo non ci ha pensato un attimo: entrambi i ragazzi sono stati riscattati dal “Sottomarino Giallo”. Esercitato il diritto di riscatto per Soriano, ed anche ovviamente l’obbligo di riscatto per Sansone. 15 milioni di euro ben spesi per il numero 10 ed il numero 21, che hanno segnato i primi due gol della stagione rossoblu: Sansone su rigore a Verona contro l’Hellas, Soriano di testa allo scadere contro la Spal. Entrambi titolari nel 4-2-3-1 di Mihajlovic, Sansone offre qualità ed imprevedibilità sulla sinistra, mentre Soriano prestanza fisica ed inserimento alle spalle della prima punta. Oltre che ad Orsolini, il Bologna si affida a loro per fare una grande stagione.

Fonte: “La Gazzetta dello Sport”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy