Il Bologna ha festeggiato i suoi 110 anni

Il Bologna ha festeggiato i suoi 110 anni

Le emozioni e lo spettacolo di un Dall’Ara ghindato a festa

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

110 protagonisti

E’ una sera di festa, di celebrazione verso 110 anni, 7 scudetti e tanti altro trofei. Il tempo passa, inesorabile, si vede nelle rughe di chi ne ha viste tante al Dall’Ara e che tornando al Dall’Ara si emoziona. E’ una sera dei miracoli, come le note di Lucio Dalla che riecheggiano tra i seggiolini rossoblù e i 15mila presenti. Comaschi introduce la serata leggendo Pasolini e poi chiamando ad uno ad uno 110 protagonisti rossoblù. Glorie del passato come Pavinato, Pecci e Pivatelli, tra i più applauditi, campioni entrati nel cuore della gente come Baggio e Signori ‘Beppe gol butta giù la porta’, canta la curva, oppure future stelle del presente, come Orsolini, acclamato assieme alla squadra 2019/2020. C’è poi la gag di Igor Kolyvanov, giustificato dallo scarso allenamento per essere diventato nonno sette anni fa. Alla bellezza di 44 anni. La fine della sfilata è sancita dall’arrivo del presidente Joey Saputo, applaudito da tutti i presenti. E’ la chiusura del cerchio tra il passato, il presente e il futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy