Il Bologna e il Coronavirus: lunedì i tamponi

Si verificherà un’eventuale positività dei calciatori al Covid

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Si avvicina sempre di più il giorno in cui tutti i calciatori si raduneranno in quel di Casteldebole. L’appuntamento è stato fissato a lunedì 24 agosto, data in cui i giocatori si ritroveranno presso il quartier generale di allenamento dopo tre settimane di ferie, proprio lì dove verranno sottoposti a tutti i test necessari per verificare il loro stato di salute e soprattutto la loro situazione legata alla diffusione del Coronavirus.

Lunedì e per i tre giorni a seguire, fino a giovedì 27 agosto quando è prevista la partenza per Pinzolo, tutti i calciatori dovranno effettuare il tampone per verificare un’eventuale positività al Covid. Il Resto del Carlino tiene a precisare che tutti i membri della rosa, calciatori e Mihajlovic inclusi, hanno fatto di tutto in queste tre settimane per evitare ogni tipo di contagio, per questo la situazione non preoccupa particolarmente. La maggior parte degli elementi a disposizione del tecnico serbo (lui compreso) hanno deciso infatti di restare in Italia, ma c’è anche chi come Medel, Corbo, Dominguez e Paz hanno scelto Spagna e Grecia come meta per le vacanze. E si sa bene quale sia la situazione in questi due Paesi, tanto che è previsto un tampone obbligatorio per tutti coloro che rientrano da queste due nazioni. Tranquillità sì, eppure non bisogna mai dare nulla per scontato: solamente ieri la Primavera della Roma ha individuato due positivi, asintomatici e già in isolamento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy