Il Bologna crolla a Reggio: vince il Sassuolo 3-1

Il Bologna crolla a Reggio: vince il Sassuolo 3-1

Rossoblù assenti al Mapei Stadium, tanti errori e poca qualità: doppietta di Caputo e Boga a sancire la crisi del Bologna

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Ormai si può scrivere: è crisi Bologna. I rossoblù hanno sfoderato probabilmente la peggiore prestazione stagionale al Mapei Stadium, poca presenza, poca qualità, poco tutto: banchetta il Sassuolo 3-1. Per il Bologna è la terza sconfitta consecutiva, la quarta nelle ultime cinque partite e la quarta consecutiva in trasferta.

Confermate le indiscrezioni della viglia, dentro Skov Olsen titolare al posto di Sansone, rientra Medel in mezzo. Ma è comunque un Bologna assonnato, poco energico, anche se nei primi 25 minuti crea un paio di situazioni interessanti: due conclusioni da fuori – centrali – e un retropassaggio di Marlon che ormai finisce in rete. Al 34′ la svolta, il vantaggio del Sassuolo arriva al termine di un’azione caotica che si conclude con una rovesciata di Djuricic che diventa assist per Caputo: 1-0. Qui il Bologna sparisce, i neroverdi prendono il sopravvento e confermano la supremazia nella ripresa.

C’è uno squillo al 55′ quando Consigli mura Poli in area, poi l’incredibile: al 68′, da corner a favore del Sassuolo, il Bologna parte in contropiede due contro zero, ma Sansone e Palacio non riescono nemmeno a tirare in porta. Succede allora che i padroni di casa segnano il raddoppio con Boga sul capovolgimento di fronte, una beffa atroce. Timida reazione del Bologna un minuto dopo, Krejci crossa, smanaccia Consigli e Orsolini fa 2-1. E’ un fuoco di paglia, perché al 75′ Poli e Mbaye lasciano lì una palla su cui si invola Caputo per il 3-1 della staffa. Nel mezzo il Bologna chiede un rigore per trattenuta su Svanberg e per uno sgambetto su Orsolini, ma non ci sono replay nitidi dell’accaduto. Così, mentre Skorupski evita il quarto, il Bologna fa confusione in avanti, non trovando lucidità, qualità, scelte corrette. Errori davanti, errori dietro. L’incubo si chiude al sesto di recupero, dopo sei anni il Bologna torna a perdere a Reggio Emilia. E’ allarme rosso in classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy