Gravina: “Ho temuto di non ripartire. FIGC? Ha investito senza chiedere nulla in cambio”

Le parole del presidente della FIGC ai microfoni di “Radio Anch’Io Sport”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ripresa

“Ho temuto di non ripartire quando la Francia ha chiuso i battenti. Il campionato francese è uno dei top 5 in Europa, e pensavo che noi non ce l’avremmo fatta. Poi grazie all’Uefa siamo riusciti a portare avanti il tutto con grande sicurezza. Spadafora? E’ stato molto cauto, ma ci ha permesso di fare le cose per bene correndo minor rischi possibili. Malagò? E’ stato molto distaccato, ma avrà avuto le sue ragioni. Ho collaborato molto bene anche con Dal Pino, che ringrazio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy