Gibellini: “Sarà un derby equilibrato, Verdi può essere decisivo: ha le carte in regola per fare una bella carriera”

Le parole del doppio ex.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nella settimana che porta al derby tra Bologna e Spal il quotidiano la Repubblica Bologna ha intervistato il doppio ex Mauro Gibellini che ha vestito la maglia rossoblu nella sfortunata stagione 82/83: “Appena arrivato arrestarono il presidente Fabretti. Precipitai insieme agli altri nella stagione più balorda della sua storia, quella del 82-83, dalla B scivolammo in serie C”.

“È una cosa bellissima che il derby torni in serie A – continua Gibellini – credo che sarà una partita equilibrata. Mi piace la Spal, le ho visto fare buone partite, ha un suo gioco e una sua fisionomia che si porta dietro da anni. Sarà dura ma ha le carte in regola per restare in A. Il Bologna ha un bravo allenatore come Donadoni, che sa sempre come far quadrare i conti. Domenica Verdi può essere decisivo e non perché adesso è in Nazionale. Lo conosco da quando aveva 14 anni, quand’era al Milan. Tra gli addetti ai lavori eravamo stupiti da un ragazzo che batteva punizioni e calci d’angolo indifferentemente di destro e di sinistro. Ha talento e tutto per fare una bella carriera”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy