GdS – Sampdoria-Bologna, Gabbiadini sfida Orsolini

I due mancini si affrontano stasera, ma con un denominatore comune…

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Cosa hanno in comune Manolo Gabbiadini e Riccardo Orsolini? Semplice, Sinisa Mihajlovic. L’attuale allenatore rossoblu li ha fatti esplodere entrambi. Il primo nella stagione 2013/14, proprio alla Sampdoria. Intuendone le qualità, il tecnico serbo ha piazzato il classe 1991 esterno alto a destra del suo tanto amato 4-2-3-1, e il gioco è fatto. Gabbiadini si è fatto notare da mezza Europa e, dopo la chiamata del Napoli, è arrivata l’esperienza inglese al Southampton. Oggi è tornato alla Doria, e su di lui punta Claudio Ranieri.

Il secondo invece ha avuto bisogno dell’arrivo di Mihajlovic a Bologna. Prima con Pippo Inzaghi non riusciva ad ingranare – giocando da interno – ma il mister fin da gennaio 2019 ha sempre puntato forte su di lui. Come? Riposizionandolo nel suo ruolo naturale: sempre l’esterno destro alto nel 4-2-3-1. Oggi l'”Orso” è la miglior freccia nell’arco rossoblu, come ha più volte dimostrato in quest’ultimo anno. Il classe 1997 insegue l’Europeo e, se dovesse mai arrivarci, dovrà ringraziare a vita Sinisa Mihajlovic.

Fonte: “La Gazzetta dello Sport”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy