GdS – Mihajlovic rimanda il turnover

L’allenatore del Bologna va verso la conferma in blocco dell’11 di Torino

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna ospita oggi la Sampdoria alle 12.30, prima volta in stagione per i rossoblu. La squadra di Mihajlovic è ferma a 9 punti dopo 8 gare, e non vince da oltre un mese. Situazione di sicuro non così semplice per i rossoblu. Inoltre, il tecnico serbo si trova ora di fronte sì alla squadra ultima in classifica, ma guidata da Claudio Ranieri, la sua ‘bestia nera’. Mihajlovic ha infatti perso tutti e 4 i confronti con l’attuale mister blucerchiato, ma oggi è deciso ad invertire la rotta. Sinisa seguirà il match dall’ospedale Sant’Orsola, dove sarà in costante collegamento col suo staff tecnico.

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, per cercare quantomeno di far punti per la prima volta contro il “Professore”, Mihajlovic sceglie di rimandare temporaneamente il turnover. Questa è la prima di 3 sfide in meno di una settimana, ma non è ancora tempo di un ricambio massiccio secondo il tecnico: probabile che il turnover verrà varato mercoledì sera a Cagliari. Sinisa va infatti verso lo stesso 11 titolare che ha affrontato sabato scorso la Juventus a Torino. Bani ancora al fianco di Danilo, Mbaye e Krejci in sostituzione agli infortunati Tomiyasu e Dijks. Confermato Svanberg a centrocampo insieme a Poli, mentre intoccabile Palacio ‘falso nueve’ appoggiato dai fantastici tre Orsolini-Soriano-Sansone. I tifosi invocavano la titolarità di Skov Olsen e Santander, ma dovranno aspettare.

La probabile formazione del Bologna

4-2-3-1: Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy