Gds – Il dottor Nanni su Mihajlovic: “Arriveremo in fondo”

Gds – Il dottor Nanni su Mihajlovic: “Arriveremo in fondo”

Il dottore ufficiale del Bologna chiarisce la situazione di Mihajlovic in conferenza stampa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ieri pomeriggio Sinisa Mihajlovic si è presentato in conferenza stampa a Casteldebole senza paura, determinato a chiarire la situazione e a sconfiggere la leucemia. Ci ha poi pensato il dottor Gianni Nanni, seduto al suo fianco, ad entrare nello specifico. “E’ nato praticamente tutto quanto il giorno prima del ritiro. Sinisa si è presentato con uno strappo muscolare: dopo alcune analisi, abbiamo notato qualcosa di particolare a livello osseo. Abbiamo quindi deciso di approfondirlo con ulteriori esami, ed abbiamo scoperto l’esistenza di questa problematica. Abbiamo capito molto velocemente con che cosa avevamo a che fare: lo stesso giorno abbiamo avuto il risultato midollare”.

“La cosa positiva è che Sinisa sta bene. Non ha problemi fisici, e non li aveva neanche prima a parte questo dolore all’anca. La febbre era una bugia a fin di bene, perdonateci, ma non potevamo dirvi come stavano realmente le cose – spiega il dottore del Bologna, che infine conclude – Voglio però essere chiaro: grazie agli studi e alle tecnologie di oggi, la leucemia è una malattia che si cura. 20 anni fa non lo avremmo neanche detto perché sapevamo già come sarebbe andata a finire. Oggi si può guarire anche in tempi abbastanza brevi: si può vivere una vita rosea e si può tornare ad allenare una squadra di calcio. Da martedì sarà ricoverato al Sant’Orsola: di lui si occuperanno i dottori Cavo e Curti, siamo in ottime mani. Non sappiamo quanto ci vorrà, ma arriveremo in fondo. Sinisa tornerà ancora più la macchina da guerra che è“.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy