Gazzoni: “Una catastrofe se Saputo se ne andasse”

Gazzoni: “Una catastrofe se Saputo se ne andasse”

L’ex presidente fa 83 anni, ecco uno stralcio dell’intervista a Stadio

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

83 anni oggi e tanta esperienza calcistica. Da presidente onorario Giuseppe Gazzoni Frascara non ha potere decisionale ma può comunque fornire una visione competente in materia di gestione di un club di calcio. Riecheggiano ancora le parole di Saputo in Canada, ma Gazzoni non vuole pensare ad una uscita di scena del canadese dal Bologna.

“Se Saputo se ne andasse sarebbe una catastrofe – ha affermato Gazzoni – Senza di lui il Bologna finirebbe in Promozione e penso che un personaggio così vada comunque ringraziato”.

Nelle pagine interne anche le indicazioni di formazione. Mbaye prenderà il posto di Mattiello, Palacio ha solo 45 minuti nelle gambe, mentre in mediana tanti dubbi per Inzaghi che può scegliere tra Nagy e Pulgar in regia, tra Dzemaili, Poli, Svanberg e Donsah come mezze ali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy