Skorupski: “Il Bologna è rinato, Sinisa migliora tutti. Swiderski? Bravo”

L’intervista al portiere rossoblù su Gazzetta

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Striscia di gol subiti

Lunga intervista a Gazzetta dello Sport per il portiere polacco del Bologna Lukasz Skorupski. Il suo ritorno è coinciso con la vittoria contro il Verona, mancava un successo da otto partite, e poi c’è la pista di mercato che porta a Karol Swiderski, che Skorupski conosce. Si parte dalla striscia di 41 partite con gol subito:

“Io e i miei compagni avevamo un grande fastidio addosso. Eppure lavoravo ancor di più: quando vado a casa e so di non aver lavorato bene sto male. I palloni entravano sempre e ricordo quella foto in cui, dopo l’1-0 con il Crotone, mi abbraccio con i quattro difensori. E’ stata la fine di un incubo e chi conosce il calcio sa che il nostro fare offensivo ti espone a rischi. Mihajlovic? Mi ha sempre difeso, in pubblico e in privato. Poi se faccio un errore e mi sgrida ci sta, non sono permaloso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy