Gazzetta – Ritrovare ”L’effetto Sinisa” per conquistare la salvezza

Mancano i risultati, ma il club è ottimista e Mihajlovic punta al rilancio di Barrow e Orsolini

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Mihajlovic, in un mese, ha ripetuto per due volte che il Bologna deve pensare a salvarsi e probabilmente l’ha fatto per cercare di provocare e svegliare i suoi più che credere che realmente non si possa fare di più.

Molti tifosi si sono stancati di doversi guardare ogni anno alle spalle in classifica, ma se qualcuno pensa che gli stimoli non ci siano si sbaglia. Per esempio contro Spezia e Atalanta, il Bologna ha recuperato 2 gol e ha rischiato di vincere; i rossoblù, poi, hanno fatto 9 punti partendo da situazione di svantaggio. Se un squadra non seguisse il proprio allenatore non darebbe una reazione così. Bisogna, però, riattivare “L’effetto Sinisa” di quando Mihajlovic arrivò nel 2019 e rivedere gli occhi della tigre nei giocatori. In più ci sono Barrow e Orsolini da ritrovare, i loro gol mancano e Sinisa è sicuro che si riprenderanno. Questa squadra prima del lockdown era a 5 punti dall’Europa e dalla ripresa del campionato a oggi ha una media di 1.03 punti per partita. La sensazione che un attaccante dal mercato arriverà, ma intanto tutti a lezione da Sinisa per una salvezza da conquistare.

Fonte: Gazzetta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy