Gazzetta – Per Ibra c’è Sinisa al telefono: quando l’amicizia è da veri duri

Da una zuccata a un rapporto di grande amicizia, e domani si ritroveranno da avversari

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Miha e Ibra hanno un legame talmente profondo che non avranno avuto voglia di aspettare domani, e così pare che si siano chiamati.

I due si sentono spesso per parlare, mentre l’ultima volta che si sono visti, da remoto, è stato il novembre scorso, alla presentazione del libro di Sinisa. Un’amicizia iniziata in modo ruvido tramite zuccata: era il 2o aprile 2005, Juve-Inter 0-1. Lo svedese si prese tre turni di squalifica, ma i due si ritrovarono all’Inter e da li nacque il loro rapporto, fatto di momenti difficili sia per l’uno che per l’altro, fuori e dentro il campo. E’ stato anche vicino a vestire la maglia rossoblù Ibra, lo scorso gennaio, raccontando che se sarebbe venuto, lo avrebbe fatto gratis e solamente per il rapporto con il tecnico serbo, poi optò per il Milan. E domani si ritroveranno, da avversari, uno che ieri ha compiuto due anni di Bologna, mentre l’altro, attualmente fermo a 499, lavora per il gol numero 500.

Fonte-Gazzetta

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy