Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Gazzetta – Ora si vende, l’obiettivo è 50 milioni

BOLOGNA, ITALY - MAY 23: Jerdy Schouten of Bologna FC (R) competes the ball with Alvaro Morata of Juventus (L) during the Serie A match between Bologna FC and Juventus at Stadio Renato Dall'Ara on May 23, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Il Bologna potrebbe ricavare un tesoretto di 50 milioni da tre giocatori, anche se l'intenzione è non venderli tutti

Redazione TuttoBolognaWeb

In attesa di sapere il futuro di Sinisa Mihajlovic in panchina, il Bologna guarda al mercato. Soprattutto in uscita: i nomi rossoblù che fanno più gola alle altre squadre sono Tomiyasu, Schouten e Svanberg.

Il primo è valutato 20-25 milioni e il club rossoblù ha già respinto un'offerta dell'Atalanta che proponeva il cartellino di Barrow più un conguaglio economico. Su Schouten, invece, si è mosso il Milan, oltre che la stessa Dea. L'olandese è cresciuto esponenzialmente in questa stagione, al pari di Svanberg, sul quale i rossoneri avevano già messo gli occhi a gennaio. Nei piani del club, dalla cessione di questi tre giocatori si ricaverebbe un tesoretto di circa 50 milioni, da reinvestire poi sul mercato. E' chiaro però che le intenzioni del club non sono quelle di cederli tutti, anche se sarà difficile trattenerli. Tomiyasu è forse il più indiziato in uscita, con il Bologna che ha da tempo messo gli occhi su Zappa del Cagliari. A centrocampo i rossoblù hanno diverse opzioni in entrata, ma saranno valutate anche a seconda dell'allenatore e delle eventuali uscite di Poli e Medel. Piace anche Messias del Crotone, che nasce attaccante ma che in questa stagione ha ricoperto anche il ruolo di interno.

Fonte-Gazzetta