Gazzetta – La stagione dell’Orso

Un gennaio fa lo voleva la Juve. Ora deve rifare grande Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nel gennaio 2020, l’allora tecnico della Juventus Maurizio Sarri, decise di puntare sull’acquisizione di un ex (virtuale) juventino, Riccardo Orsolini, in virtù di un accordo verbale tra le due società (scaduta il primo luglio scorso).

Se tutto avesse avuto un seguito, al Bologna sarebbero entrati nelle casse 25 milioni di euro, davanti ai quali i rossoblù opposero un no. Per mesi però questa vicenda tenne banco, nonostante il club felsineo avesse sempre smentito. A oggi, Orso è ancora un giocatore del Bfc, e cerca, partita dopo partita, di fare grande il club che lo sta valorizzando grazie a Sinisa Mihajlovic. Rispetto a gennaio dell’anno scorso, periodo in cui Riccardo era on fire, in questo momento vive un momento di alti e bassi ed è alla ricerca della consacrazione definitiva, sia per poter partecipare all’Europeo con l’Italia, sia per superare il suo record personale di 8 gol in campionato. I segnali, nell’ultima partita contro il Verona, fanno ben sperare, visto che il numero 7 rossoblù ha segnato il calcio di rigore che ha portato al Bologna tre punti pesantissimi, e ora non si vuole più fermare.

Fonte-Gazzetta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy