Gazzetta – Gazzoni: “Ibra un po’ come Baggio, un ritorno nell’élite del calcio”

Gazzetta – Gazzoni: “Ibra un po’ come Baggio, un ritorno nell’élite del calcio”

Il presidente onorario rossoblu intervistato da Gazzetta dello Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Baggio

L’ex patron rossoblu ha poi parlato dell’affare Baggio che portò una nuova età dell’oro del calcio bolognese: “Quando presi Baggio, pagai l’ingaggio di circa un milione, il cartellino lo rimborsò l’Inter l’anno dopo. Con Roby gli sponsor andarono a nozze. Divenne testimonial della Granarolo, si ricorda lo spot con le mucche? Ma l’operazione finanziaria fu solo a carico del Bologna. Non so oggi come potrebbe essere sviluppata tutta la questione Ibra. Siamo davanti a un giocatore che rispetto a Baggio guadagna ben di più. L’arrivo di Roby rimise la città e la squadra nell’élite del calcio italiano. Fece riaprire una parentesi che portò grandi giocatori in squadra: Signori poi Di Vaio e Gilardino. Quel futuro fu anche figlio del suo arrivo, magari Beppe non sarebbe venuto, se prima non fosse passato di qua Robi. Si aprirebbe un circolo virtuoso che potrebbe avere strascichi positivi anche nel futuro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy