Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Gazzetta – Schouten, c’è bisogno del suo recupero per un reparto sempre più corto

BOLOGNA, ITALY - AUGUST 22: Jerdy Schouten of Bologna FC in action during the Serie A match between Bologna FC v US Salernitana at Stadio Renato Dall'Ara on August 22, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

A Casteldebole si lavora per recuperare il mediano olandese in vista della trasferta di Udine, considerando il rientro tardivo di Dominguez e la scarsità di alternative nel reparto

Redazione TuttoBolognaWeb

Sinisa Mihajlovic è in apprensione per il buco a centrocampo, provocato sia da una rosa già di per sé abbastanza corta nel ruolo dagli infortuni di Schouten e Kingsley, assenti da circa un mese, lasciando i soli Svanberg e Dominguez nei due di centrocampo.

Durante l'allenamento odierno si farà di tutto per accelerare il recupero di Schouten, considerando che Dominguez tornerà dall'Argentina soltanto sabato, poche ore prima della partita, e difficilmente sarà a disposizione dall'inizio o reggerà i 90 minuti; Schouten è il titolare nel ruolo, ma ha avuto un inizio di stagione tutt'altro che positivo, l'errore grave in coppa contro la Ternana, l'espulsione rimediata contro la Salernitana, la conseguente squalifica e l'infortunio durante la precedente pausa nazionali a tenerlo fuori per un mese. Nonostante ciò rimane un giocatore fondamentale per il Bologna, l'unico mediano di ruolo, una "lavatrice" che pulisce i palloni sporchi in mezzo al campo, così veniva definito da Rudi Garcia, come ricorda la Gazzetta dello Sport. Adesso il piano è quello di reinserirlo gradualmente in gruppo già a partire da domani, per averlo almeno a disposizione domenica.