Gazzetta – Coi tuoni e coi fulmini. Così il Bologna rinasce

Da “se non reggi cambi lavoro” agli “alibi finiti”: le scosse di Miha danno 9 punti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Qualcuno si era anche convinto che Sinisa si fosse ammorbidito. In realtà, visto le prestazioni e la mole di infortuni, si era semplicemente accostato alla squadra, capendo il momento. Ma in tutto il resto Mihajlovic ha arroventato il ferro, e i risultati si sono visti: ad ogni scossa tellurica, una vittoria.

Ne abbiamo avuto la conferma contro il Crotone e prima contro Cagliari e Sampdoria. Tante le persone a cui sono state indirizzate le sue parole: dalla squadra, rea di sbagliare approccio ed atteggiamento alle pertite come ad esempio contro lo Spezia, ai singoli, come ad esempio Barrow, colpevole di non aver rabbia e cattiveria sotto porta, o i vari Dominguez e Medel. Sinisa, se ancora qualcuno avesse mezzo dubbio, è sempre lo stesso.

Fonte-Gazzetta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy