Gazzetta – Anche il Bologna ha il suo MS: Mattias Svanberg

Gazzetta – Anche il Bologna ha il suo MS: Mattias Svanberg

Milinkovic-Savic in versione baby e soprattutto in rossoblu

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In città, dopo la partita di domenica, c’è chi comincia a chiamarlo Milinkovic-Svanberg. Un paragone azzardato ma forse non troppo. Sì perché Mattias Svanberg nella partita contro i biancocelesti ha dimostrato di essere assolutamente all’altezza di questo Bologna. Capitano dell’Under 21 svedese da sotto età, fu lanciato da Inzaghi. Con Mihajlovic è leggermente arretrato nelle gerarchie, ma il serbo non si è dimenticato di lui. Lo ha semplicemente affiancato a Soriano per imparare il lavoro del “tuttocampista”, per affilare quella duttilità che è già stata comprovata.

Cresciuto a Malmoe, la città di Ibrahimovic, ha avuto proprio da lui la folgorazione italiana. I due si conoscerono in Svezia, mentre Zlatan stava recuperando da un infortunio. Pare anche che Ibra lo avesse consigliato a Mourinho per lo United, ma alla fine sappiamo chi la spuntò, a discapito tra le altre di Juventus, Milan ed Everton. Da quei 4 milioni spesi lo scorso anno, il valore del giocatore è quasi sicuramente almeno raddoppiato. Si sapeva del suo valore, ma non sempre le occasioni vengono colte, Mihajlovic lo ha rischiato e la scommessa ha pagato ampiamente. Difficile pensare che col rientro di Soriano possa giocare domenica prossima. Ma adesso lo staff sa di avere un giocatore in più a disposizione. E che giocatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy