Gastaldello: “Sono e resto giocatore del Bologna, ma so che il mercato è lungo”

Gastaldello: “Sono e resto giocatore del Bologna, ma so che il mercato è lungo”

Il capitano ha incontrato la stampa nel media center di Castelrotto, confermata la sua volontà a restare

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

In questi giorni ci si è chiesti se Daniele Gastaldello disputerà la prossima stagione con il Bologna o se invece sarà ceduto visto l’arrivo di due centrali esperti come De Maio e Gonzalez. La volontà del centrale padovano è chiara: vuole restare.

MERCATO LUNGO

Sui possibili scenari di mercato: “C’è abbondanza nel ruolo? Il mercato lo fa la società, avere più alternative significa più competitività, se si deve sudare il doppio per guadagnarsi il posto ne guadagna la squadra. Io ho parlato con la società, sono e resto giocatore del Bologna. Mi piacerebbe finire qui la carriera, sono serenissimo e vivo senza pressioni. Alla mia età non è importante giocare 38 partite ma sentire la fiducia dell’ambiente. So che le dinamiche di mercato sono tante, ad agosto vedremo. Ho avuto in passato delle chiacchierate per andare a Montreal ma io ho famiglia qui. Sicuramente ci saranno delle uscite e delle entrate e l’unica cosa che voglio sottolineare è che il nostro gruppo è sano, tutti stanno facendo il loro lavoro dando il 100% per il Bologna. E’ ovvio che magari qualcuno vuole andare via o andrà via, ma bisogna essere professionisti fino in fondo”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 12345678 - 3 anni fa

    Il “mercatone” lungo, è la mia speranza…vattene, e senza grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy