Gastaldello attacca: “Scandaloso giocare d’estate alle 16.30, riprendere è una forzatura”

Gastaldello attacca: “Scandaloso giocare d’estate alle 16.30, riprendere è una forzatura”

L’ex rossoblù totalmente contrario alla ripartenza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ci sono giocatori che non vogliono riprendere a giocare. Tra questi c’è Daniele Gastaldello che ha parlato ai microfoni di Radio Anch’io Sport. Il difensore del Brescia, ex rossoblù, ha espresso dure critiche verso la ripartenza estiva del campionato.

“E’ una forzatura riprenderlo – ha affermato il difensore padovano – Ci sono dei rischi a giocare 12 partite in estate, giocare alle 16.30 è uno scandalo. Non siamo macchine e dobbiamo dire la nostra. Lombardia? Nel resto d’Italia non si percepisce quello che è successo qui e molti per strada mi chiedono perché il calcio debba ripartire”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy