Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Gamberini: “Peccato che Raspadori non sia cresciuto nel Bologna”

Gamberini: “Peccato che Raspadori non sia cresciuto nel Bologna”

Le parole di Alessandro Gamberini al Resto del Carlino

Redazione TuttoBolognaWeb

Raspadori

—  

Nell'edizione odierna del Resto del Carlino è presente un'intervista al bolognese Alessandro Gamberini che ha parlato di un altro bolognese come Giacomo Raspadori e del Bologna. Ecco le sue dichiarazioni:

"Da quasi concittadino gli posso solo dire che quest’avventura all'Europeo se l’è meritata tutta e adesso se la deve godere fino in fondo. Ha caratteristiche tecniche che possono tornare molto utili al ct Mancini. Vederlo debuttare in Nazionale al Dall'Ara è stato bellissimo, e se mi metto nei suoi panni posso capire l'emozione che ha provato. Diciamo che per noi bolognesi sarebbe stato perfetto se Raspadori avesse debuttato in azzurro dopo aver fatto tutta la trafila nel vivaio di Casteldebole e da calciatore del Bologna".

Cipriani

—  

Un altro attaccante bolognese: Cipriani. "Senza tutti quegli infortuni sarebbe diventato il centravanti titolare della Nazionale per i successivi dieci anni. In pochi ho visto la qualità abbinata alla potenza che aveva Cippo".

Progetto Saputo

—  

"Progetto Saputo? Mi pare l'unica strada percorribile per provare a crescere. Un club come il Bologna oggi non può permettersi di spendere 15-20 milioni per il cartellino di un calciatore".