FIFPro: “Calcio femminile rischia di sparire dopo l’epidemia”

Il Coronavirus minaccia la sopravvivenza del movimento calcistico femminile

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Coronavirus minaccia l’esistenza del calcio femminile. A lanciare l’allarme è l’ultimo report FIFPro, il sindacato mondiale dei calciatori. In particolare, trattandosi di un movimento ancora in piena evoluzione e sviluppo, lo stop dell’economia globale imposto dalla pandemia mette a rischio la sua crescita.

La trasformazione all’interno del movimento femminile è infatti ancora in essere e lo stop economico potrebbe fermare completamente la crescita del movimento. Inoltre, il calcio femminile non sarebbe in grado di garantire a livello mondiale, le stesse misure di sicurezza che si stanno predisponendo per quello maschile. Ecco perché tutto il movimento è a rischio.

Fonte: Tuttomercatoweb.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy