Fenucci: “Riapertura stadi, avanti così”

Fenucci: “Riapertura stadi, avanti così”

L’ad rossoblù soddisfatto dei passi mossi dalla Regione: “Ora bisogna garantire uniformità di condizioni a tutti i club”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

“Un calcio senza tifosi è uno schifo”. Sono le parole utilizzate da Sinisa Mihajlovic prima che terminasse il campionato con cui ha voluto sottolineare l’importanza del pubblico nell’ambito del calcio giocato. Purtroppo la diffusione del Coronavirus ha portato alla chiusura degli stadi, ma presto le attuali restrizioni potrebbero subire dei cambiamenti.

Stefano Bonaccini, il governatore della Regione Emilia-Romagna, ha diramato ieri una nuova ordinanza apre alla possibilità di ospitare fino a 1.000 spettatori per gli eventi sportivi all’aperto, con deroghe concedibili in caso di eventi singoli di interesse nazionale e internazionale che si svolgano in impianti di consistenti dimensioni. Il riferimento è chiaramente diretto al Dall’Ara, una notizia che ha visto anche la reazione soddisfatta di Fenucci: “L’ordinanza della Regione Emilia-Romagna va nella giusta direzione, tenendo conto delle norme sul distanziamento sociale, ma anche dell’esigenza di ritornare gradatamente alla normalità. È ovvio che la riapertura al pubblico, anche parziale, degli stadi di Serie A dovrà essere coordinata dalla Federazione di concerto con le istituzioni interessate per garantire uniformità di condizioni a tutti i club”. Insomma, qualcosa inizia a muoversi: la speranza è che già il 19 settembre, data di inizio del nuovo campionato, i primi tifosi possano seguire la squadra dagli spalti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy