Expected goals, Frosinone meglio del Bologna

Le statistiche della gara di ieri, Frosinone con xG più alto
di Manuel Minguzzi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Frosinone-Bologna è terminata zero a zero, ma cosa dicono gli expected goals sul match di Torino?

Ricordando che gli xG è un dato statistico che stima, sulla base di migliaia di dati e partite, la probabilità che un tiro finisca in rete, nel match a porte chiuse di ieri la statistica premia il Frosinone. Il dato totale degli expected goals dei ciociari, sommando gli xG di ogni singolo giocatore che ieri ha calciato verso la porta, ha raggiunto una quota di 1.78. Il Bologna invece si è fermato a 0.91, dato in linea anche con quello della prima partita con la Spal. Il dato dei ciociari è stato molto alto perché il logaritmo che produce la statistica ha calcolato le due occasioni capitate a Chibsah con xG elevato (0.62 quella di testa, o.59 quella in scivolata). Solo con queste due occasioni l’xG sale a 1.20. Per il Bfc il dato maggiore l’ha avuto chiaramente l’occasione di Dzemaili, che per le statistiche ha un xG di 0.30. La chance capitata a Poli, deviata da Sportiello, ha avuto un xG relativamente basso di 0.10. In linea generale, analizzando gli expected goals sulla base del minutaggio di gioco, c’è la conferma del trend di base del match. Meglio il Bfc in avvio che già al 15′ sfiora un xG di 0.60, per salire a 0.80 in zona 60′ minuto di gioco. Il Frosinone rimane con un xG di zero fino alla percussione al 30′ di Perica e rimane a 0.5 fino al 70′, un dato inferiore rispetto a quello rossoblù. Il sorpasso arriva con la prima occasione di Chibsah e si consolida con la seconda fino al dato finale di 1.78 a 0.91.

Qui il grafico (fonte understat.com)

IMG_20180827_161231

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy