Donadoni: “Per Verdi era il momento di fare il salto di qualità”

Roberto Donadoni è stato intervistato e ha parlato di Verdi, attaccante ex Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Roberto Donadoni ha parlato per La Gazzetta dello Sport, facendo il punto sul Napoli e, di conseguenza, toccando nuovamente l’argomento Simone Verdi.

Sul suo passato azzurro, l’ex allenatore del Bologna si esprime così:Napoli mi è rimasta sulla pelle per il modo in cui vive il calcio. Ora Ancelotti sta cercando casa, la stessa cosa che stavo facendo io poco prima di venire esonerato nel 2009. E’ giusto, i tifosi hanno bisogno di questo contatto fisico”.

Parole dure su De Laurentiis, patron dei partenopei: “Ha imparato qualcosa, ma il calcio non è effettivamente il suo forte”. Poi, però, aggiusta il tiro: “E’ logico per un presidente, i risultati del club sono stati eccellenti”.

Donadoni torna infine sul tema che più preme ai tifosi rossoblù, la cessione di Simone VerdiPer lui era il momento di fare il salto di qualità. A Napoli hanno compreso la sua decisione di rifiutare il trasferimento a gennaio, ora è pronto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy