Donadoni sul ritorno a Bologna: “Facile dire sì ma avrei tradito me stesso”

Donadoni sul ritorno a Bologna: “Facile dire sì ma avrei tradito me stesso”

Le parole del tecnico bergamasco su un suo possibile ritorno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Tra i tanti punti affrontati da Roberto Donadoni nell’intervista rilasciata al Corriere dello Sport c’è anche quello legato a un suo possibile ritorno dopo l’esonero di Inzaghi.

Il tecnico bergamasco ha risposto così: “Ho tanto affetto per i miei giocatori, con loro avevo creato un legame forte, e proprio per il rispetto che ho sempre avuto nei loro confronti ho detto no al mio ritorno a Bologna. Ho rifiutato per una questione di rispetto, di correttezza e di onestà. Pensa come sarebbe stato facile per me rispondere sì, sarei tornato per tre mesi, avrei fatto la mia particina non avendo tutto sommato niente da perdere visti quelli che erano i risultati, avrei preso tutti i soldi e poi sarei andato via. Ma a quel punto credimi, non mi sarei potuto più guardare allo specchio, avendo tradito me stesso e anche la mia squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy