Donadoni: “Per noi vale doppio, non pensiamo al 7-1”

Donadoni: “Per noi vale doppio, non pensiamo al 7-1”

Le parole del mister alla vigilia di Bologna-Napoli

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

VALE DOPPIO

Riscattare il 7-1 della passata stagione e provare a fare uno sgambetto alla capolista. Il Bologna si appresta a disputare la partita più difficile della stagione domani al Dall’Ara contro il Napoli. Donadoni a riguardo è stato chiaro, tra l’altro nel giorno del suo compleanno:

“Il fatto che il Napoli sia considerata la formazione più forte la dice lunga sulla difficoltà della gara – ha ammesso – È banale dire che non c’è nulla da perdere ma per noi vale doppio perché fare risultato con questi avversari è difficile per chiunque, quindi anche per le nostre rivali. Dovremo contenerli ma anche attaccarli”.

Il 7-1 è una onta, ma non ci si pensa: “Non dobbiamo pensare al 7-1, anche se quella rimane una macchia professionale. Il Napoli ha cambiato poco sul mercato e noi dobbiamo valutare l’attualità. Questo avversario ci darà ancora più motivazioni anche se queste non dovrebbero cambiare di partita in partita. Ricordo quanto successo l’anno scorso, il Napoli ha mezzi tecnici ma anche fisici e se rimaniamo in uno contro uno in spazi larghi diventa dura. La lezione è stata capita e domani sarà un’altra partita””.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy