Diritti tv, si rischia la rottura: club pronti alle vie legali

Diritti tv, si rischia la rottura: club pronti alle vie legali

La Lega Serie A chiede l’ultima tranche di diritti tv, le televisioni vogliono uno sconto: si può finire in tribunale

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non c’è solo la questione ripartenza o meno della Serie A, ma anche il nodo dell’ultima rata dei diritti tv.

Ai club manca l’ultima tranche, doveva essere saldata a inizio maggio, ma le pay tv chiedono uno sconto: o verrà accettato oppure le televisioni minacciano di non pagare affatto. Ma le società ovviamente non ci stanno e hanno dato mandato all’amministratore delegato Luigi De Siervo di ufficializzare i decreti ingiuntivi. Al momento non ci sono margini di manovra: i club di Serie A esigono, da contratto, il pagamento dell’ultima rata. Ad oggi, secondo quanto filtra dalle trattative in essere, Sky chiede uno sconto di 120 milioni se la Serie A dovesse ripartire: una proposta che le società hanno rifiutato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy