Diritti tv, non è stata raggiunta la cifra di 1 miliardo

Ancora problema diritti tv per il calcio italiano

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

I club di Serie A puntavano a raggiungere il miliardo di euro per il bando dei diritti tv del triennio 2018-2021, ma la realtà ha riportato tutti sulla terra. Non è stata raggiunta la cifra di 1.05 miliardi, frutto di alcune offerte inferiori al minimo d’asta. Ora l’assemblea dovrà decidere se assegnare comunque i pacchetti dove si è raggiunta la base d’asta e di andare a trattativa privata sugli altri pacchetti.

Le buste presentate per i diritti tv della Lega Serie A sono state 5. Sky ha presentato offerta per il pacchetto A (gare di 8 squadre fra cui le big per il satellitare), per il C (Internet) e per D1 e D2 (le partite delle altre 12 squadre, Roma inclusa). Mediaset e Italia Way hanno offerto per il B (pacchetto A per il digitale terrestre) e anche Tim e Perform hanno avanzato offerte per il C. Lo riporta Calcio e Finanza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy