Diritti tv – L’ultima rata dei diritti tv in tribunale

Diritti tv – L’ultima rata dei diritti tv in tribunale

Ingiunzione di pagamento a Sky, rischio offerta al ribasso per il triennio 2021-24

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Alla fine la Lega Calcio ha scelto di ricorrere al Tribunale per obbligare Sky a pagare l’ultima rata dei diritti tv. Nell’assemblea di oggi si deciderà se applicare o meno la stessa linea dura anche con Dazn e IMG. Lo scontro però crea una spaccatura importante tra le parti, che dovrà essere colmato con un grande lavoro di diplomazia.

La scelta della Lega, dopo aver ascoltato le proposte di Sky, definite provocatorie per quanto irrisorie, può creare problemi per le future contrattazioni. L’attuale contratto per i diritti tv scadrà infatti nel 2021, con il bando 2021-24 che verrà lanciato all’inizio della prossima stagione. Il rischio infatti è che se la tensione non dovesse allentarsi, c’è l’alta probabilità di un’offerta al ribasso da parte della paytv nei confronti del pacchetto delle partite. Una situazione che potrebbe essere sventata con l’arrivo di un competitor forte, ma al momento questa ipotesi appare lontana.

Fonte: Corriere dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy