Dijks, l’idolo dei tifosi in caccia di riscatto

Dijks, l’idolo dei tifosi in caccia di riscatto

Invece della consacrazione, la stagione dell’olandese è stata un flop, ora è caccia al riscatto

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Doveva essere la stagione della definitiva consacrazione in Italia, quella di Mitchell Dijks, invece è stato un clamoroso fiasco. Colpa di un infortunio trattato male e di un rientro dopo il Coronavirus, tutt’altro che convincente. Mitchell Dijks alla sua prima stagione con il Bologna aveva fatto innamorare la curva. Il suo approccio determinato e le sue scorribande sulla fascia sinistra avevano fatto gioire tifo e Mihajlovic.

Ora però il tecnico serbo, noto per la sua continua caccia al miglioramento, vuole qualcosa di più. Le doti ci sono tutte, tanto che l’Atalanta starebbe pensando proprio a lui per colmare il vuoto che dovrebbe lasciare Robin Gosens. Al momento però, secondo Stadio, il Bologna vorrebbe tenerselo stretto. Lasciarlo lavorare nuovamente con Mihajlovic, per ritrovare “il trattore” che aveva fatto innamorare Bologna e spaventare le difese avversarie. Dopo una stagione flop, l’olandese è pronto al riscatto con la prossima.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy