Di Vaio: “Il piazzamento attuale non basta”

Di Vaio: “Il piazzamento attuale non basta”

Il club manager rossoblù: Destro è un giocatore da Nazionale. Sta a lui tornare decisivo”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Marco Di Vaio, attaccante del Bologna dal 2008 al 2012 (ben 65 reti in maglia rossoblù per lui), attualmente club manager dei felsinei, ha parlato a Repubblica – Bologna del momento non felice per la squadra: “La gara di Verona è fondamentale, perché il piazzamento attuale non è sufficiente”. Su Destro, che partirà dall’inizio al fianco di Palacio: “Per noi è un giocatore da Nazionale. Sta a lui tornare decisivo: finora lo è stato a corrente alternata”. Non può mancare un commento sulle ambizioni nazionali di alcuni rossoblù e sulle responsabilità di Ventura: “Per Verdi, Di Francesco, Destro e Masina esiste la grande opportunità di aprire un nuovo ciclo a Coverciano. Bisogna approfittare delle macerie per ripartire davvero, sfruttando l’esempio di campioni come Maldini e Baggio. Ventura non mi è piaciuto: si doveva dimettere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy