De Leo: “Stiamo lavorando, ma non cerchiamo alibi. Meglio nel secondo tempo”

De Leo: “Stiamo lavorando, ma non cerchiamo alibi. Meglio nel secondo tempo”

Emilio De Leo ha parlato a fine partita dopo la sconfitta contro il Colonia

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

E’ stato Emilio De Leo, collaboratore di Sinisa Mihajlovic, a parlare alla stampa al termine della sconfitta per tre a uno contro il Colonia. E’ lui il front man dello staff tecnico in attesa di Sinisa Mihajlovic. Le sue parole

“Indipendentemente dal risultato, nel secondo tempo abbiamo avuto un approccio diverso – ha affermato – Ci siamo sciolti e abbiamo accorciato le distanze, fa comunque parte del gioco scontrarci con difficoltà e sofferenze. Il messaggio che dobbiamo far passare è che si sta lavorando con impegno e ovviamente c’è da migliorare, ma in mezzo alle difficoltà non devono esistere alibi. Tra noi e loro c’era un po’ di gap a livello di preparazione che noi dovevamo colmare con l’applicazione e qualche accorgimento tattico. Abbiamo patito la loro fisicità e non siamo riusciti a servire Destro accorciando la squadra. Lunedì spero di vedere qualche errore in meno ma i ragazzi si stanno applicando”.

Un pensiero sul suo nuovo ruolo: “Noi abbiamo un gruppo di lavoro forte, siamo coordinati quotidianamente dal nostro allenatore e io ci metto solo la faccia. Facciamo il nostro lavoro in attesa di riabbracciare Sinisa. Siamo sereni perché ora comincia la fase in cui capiremo cosa abbiamo fatto fino a qui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy