De Giuseppe: “Ecco il primo giorno a Casteldebole, mascherine e autocertificazione”

De Giuseppe: “Ecco il primo giorno a Casteldebole, mascherine e autocertificazione”

Il resoconto di Alessio De Giuseppe da Casteldebole

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il collega Alessio De Giuseppe ha raccontato a E’Tv quella che è stata la prima giornata di lavoro a Casteldebole per i giocatori del Bologna. Prime corsette, ma anche dispositivi di protezione individuale e controllo della temperatura. Il resoconto di De Giuseppe:

“I giocatori sono finalmente tornati a lavorare, un po’ affaticati visto il lungo stop ma soddisfatti – ha affermato – La giornata è iniziata alla 14.50 con l’arrivo di Gabriele Corbo al Niccolò Galli. Il centro tecnico era chiuso da due mesi. I giocatori sono arrivati con le loro auto e con le mascherine ed è stata rilevata la temperatura, poi hanno firmato l’autocertificazione. Due gruppi di lavoro, il primo con Corbo, Bani, Santander, Dominguez, Orsolini e Poli, tre su un campo e tre su un altro. Corsa per circa 45 minuti. Il secondo con Tomiyasu, Mbaye, Barrow, Skorupski, Da Costa, Ruffo Luci e Juwara. Gli altri sono ancora in quarantena, specialmente quelli rientrati dall’estero. Domani si aggiungerà anche Gary Medel. Nei prossimi giorni toccherà a Skov Olsen, Palacio e gli altri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy