Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Dazn: “Il Verona gioca perché ha terza dose, il Bologna no”

BOLOGNA, ITALY - JANUARY 06: A general view inside the Stadio Dall'Ara before the beginning of the Serie A match between Bologna FC and FC Internazionale on January 06, 2022 in Bologna, Italy. The match will not take place after eight players of Bologna FC tested positive for Covid. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Gli aggiornamenti dal Dall'Ara

Redazione TuttoBolognaWeb

 

Discriminante terza dose. Questo sta accadendo in Serie A. L'Inter è regolarmente al Dall'Ara e attenderà a fine primo tempo il fischio dell'arbitro per sancire la mancanza della squadra di casa, ovvero il Bologna, fermata dall'Ausl ieri sera.

Dazn in diretta da Bologna con l'inviato Alessio De Giuseppe ha spiegato come mai esistano, in questa fase, decisioni differenti tra Ausl territoriali. Beppe Marotta nel pre gara ha parlato di terza dose obbligatoria e oggi è questa la discriminante. L'Hellas Verona ha ricevuto l'ok per andare a La Spezia perché il gruppo squadra è stato vaccinato con terza dose, il Bologna invece ancora no. Questo significa che scatta la quarantena per chi è entrato in contatto con un positivo, nella fattispecie Gary Medel che nei giorni prima di Bologna-Inter si era regolarmente allenato con la squadra.