Covid-19 – Dal 18 riapertura di ristoranti e parrucchieri, si tornerà anche in spiaggia

Covid-19 – Dal 18 riapertura di ristoranti e parrucchieri, si tornerà anche in spiaggia

L’Emilia Romagna ripartirà il 18 maggio, via libera a ristoranti, bar, negozi, parrucchieri e tatuatori. Nuove regole anche in spiaggia

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Si avvicina la riapertura di tutte le attività produttive in Emilia Romagna.

Dal 18 maggio riapriranno anche negozi, bar, ristoranti, mercati, parrucchieri, estetisti, tatuatori e spiagge. Ovviamente rimangono in vigore le norme di sicurezza e di distanziamento sociale e le regole generali devono ancora essere ufficializzate, ma è il primo passo verso la ‘normalità’. Non solo, a breve si potrà tornare anche in spiaggia e l’estate non sarà del tutto sacrificata. Ci saranno ancora restrizioni ma la sensazione è che si potrà andare in vacanza.

Per quanto riguarda il distanziamento, gli ombrelloni dovranno essere posizionati in modo da avere una superficie minima di 12 metri quadrati, con una distanza tra i paletti di ombrelloni di 4 metri e le attrezzature di spiaggia, quindi i lettini, dovranno garantire la distanza minima di 1.5 metri. Novità anche sui pasti che saranno ordinati attraverso un servizio di delivery con consegna all’ombrellone, mentre non saranno consentiti assembramenti per happy hour o feste. Restrizioni anche per le aree giochi per bambini, delimitate e con un numero massimo di persone consentite, e per gli sport di spiaggia (solo in aree adibite e rispettando la distanza, a racchettoni si potrà giocare in singolo). Sotto il profilo della disinfezione ogni giorno verrà effettuata la sanificazione di docce, cabine e servizi igienici, le attrezzature di spiaggia dovranno essere pulite ogni giorno.

 

 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy